FAQ

1.     E’ necessario che ogni autodemolitore sia dotato di isola di bonifica per poter lavorare, indipendentemente dalla superficie a disposizione?

In base al D.L. n. 209 del 14/07/2003 e alla Direttiva Europea (2000/53/EC), tutte le case costruttrici e gli importatori di veicoli nuovi devono ritirare i veicoli fuori uso dagli stessi immessi sul mercato garantendo un trattamento rispettoso dell’ambiente.
Il ritiro dei veicoli fuori uso deve essere gratuito e rispettare le seguenti condizioni:
–       i veicoli devono essere consegnati presso un impianto indicato dalla casa costruttrice;
–       ogni veicolo deve essere completo, ovvero contenere gli elementi essenziali quali motore, trasmissione, carrozzeria, centraline elettroniche e catalizzatore;
–       non deve contenere alcun tipo di rifiuto aggiunto.
Quando un veicolo fuori uso viene consegnato a un centro di raccolta, viene sottoposto ad un trattamento professionale di bonifica che comprende le seguenti operazioni:
–       svuotamento di tutti i liquidi;
–       rimozione della batteria e degli pneumatici.
Toolservice Fluid propone differenti tipologie di aree attrezzate per la bonifica dei veicoli fuori uso, flessibili sia nelle dimensioni che nella composizione, per meglio rispondere alle esigenze di spazio e d’uso dell’autodemolitore moderno che necessariamente deve operare nel rispetto della nuova normativa.

 

2.     Quale compressore bisogna utilizzare per far funzionare l’isola di bonifica? Che consumo d’aria comporta?

Gli impianti delle isole di bonifica Toolservice non hanno un elevato consumo d’aria per cui non richiedono dei compressori particolari. Mediamente, un compressore da 4/5 CV con un serbatoio da 200/500 lt. risulta idoneo al funzionamento dell’isola di bonifica standard.
Consigliamo, caldamente, a chi non ne fosse già in possesso, il montaggio dell’essicatore dell’aria per eliminare l’acqua dalle attrezzature.

 

3.     Le attrezzature Toolservice Fluid sono certificate?

Tutte le attrezzature Toolservice sono certificare CE e hanno omologazione ATEX ove necessaria

 

4.     Ho acquistato da poco un’attrezzatura Toolservice Fluid. Se, in futuro, si verificassero dei problemi o delle rotture, a chi mi potrò rivolgere?

Toolservice Fluid progetta e costruisce le proprie attrezzature nella sede di Albinea (RE) su un’area di 9000 mq.
Uno staff qualificato è a disposizione dei propri clienti per fornire un’assistenza completa.
Per qualsiasi problema tecnico, rivolgersi al num. 3484046682.

 

5.     Sono già in possesso di un’isola di bonifica di altra marca, ma avrei bisogno di alcune attrezzature per completarla.

Toolservice fornisce isole di bonifica complete e/o anche i singoli accessori quali buca ammortizzatori carrellato, perforatore pneumatico serbatoi carburante, pompe e cisterne varie.
A richiesta del cliente si studiano anche modifiche per integrare i prodotti già in Suo possesso.

 

6.     Per la mia attività ho a disposizione una superficie dalle misure particolari. Come posso installare un’isola di bonifica?

I nostri tecnici sono a disposizione per un sopralluogo gratuito e senza impegno per consigliarVi la soluzione ideale.

 

7.     Toolservice Fluid dove produce gli articoli che commercializza?

Toolservice Fluid produce l’80% degli articoli presenti nel Suo catalogo nella sede di Albinea (RE).

 

Produzione di attrezzature per la bonifica dei veicoli in predemolizione

Toolservice Fluid è un marchio Flexbimec, specializzato nella produzione fornitura di attrezzature per la bonifica degli autoveicoli a fine vita e da demolizione. Le attrezzature specializzate fornite consentono un processo di svuotamento ed evacuazione dei liquidi carburanti e delle componenti gassose a livello professionale nel rispetto totale della legge 209 del 14 giugno 2003.

Flexbimec fornisce attrezzature e sistemi di svuotamento degli automezzi tramite stazioni di bonifica attrezzate per l’aspirazione di oli esausti, fluidi esausti e il relativo stoccaggio. Il recupero dei fluidi e il recupero dei carburanti viene così eseguito in perfetta conformità ai sistemi di sicurezza e di rispetto ambientale normati dalle vigenti regole in merito di bonifica dei veicoli a fine vita.

Si rivolge a tutti i professioni che operano nel settore della demolizione della auto, dei meccanici, carrozzieri e autofficine che necessitano nella loro attività di procedere alla bonifica degli automezzi attraverso sistemi sicuri, efficienti e tecnologicamente avanzati.

Normativa e Responsabilità ambientale.

La Normativa sui veicoli fuori uso (End of Life Vehicle) è entrata in vigore in Italia con l'emanazione del Decreto Legislativo n. 209 del 14 giugno 2003 quale recepimento della Direttiva Europea (2000/53/EC) di pari oggetto.
Essa prevede che tutte le case costruttrici e gli importatori di veicoli nuovi ritirino gli automezzi a fine vita o da demolire garantendo un trattamento rispettoso dell'ambiente e, insieme con gli altri operatori economici del settore, rispettino gli obiettivi di riciclaggio e recupero dei fluidi e dei carburanti dell'85% in peso entro il 2006 e del 95% in peso entro il 2015.

Il ritiro dei veicoli da rottamare o a fine vita deve essere gratuito nei confronti del detentore o possessore del mezzo e si applica a tutti i mezzi di trasporto di passeggeri dotati al massimo di nove posti, per un peso totale ammesso di 3,5 t.

Il Decreto definisce le ulteriori condizioni di idoneità del veicolo al ritiro gratuito:
- I veicoli devono essere consegnati presso un impianto per il ritiro gratuito indicato dalla casa costruttrice;
- Il veicolo deve essere completo, ovvero contenere gli elementi essenziali: motore, trasmissione, carrozzeria, centraline elettroniche e catalizzatore;
- Il veicolo non deve contenere alcun tipo di rifiuto aggiunto.

La responsabilità ambientale costituisce una parte importante della filosofia aziendale di FLEXBIMEC.
L'azienda, infatti, si adopera incessantemente per inserire la tutela dell'ambiente ai vertici degli obiettivi aziendali.

Processo di bonifica

Quando un veicolo fuori uso viene consegnato presso un centro di raccolta, viene sottoposto ad un trattamento professionale di bonifica,
che comprende le seguenti operazioni:
- Svuotamento di tutti i liquidi oleosi o in forma di gas : benzina, gasolio o gas di aria condizionata
- Rimozione della batteria e degli pneumatici
- Neutralizzazione dei sistemi air bag che preveda la disattivazione dello stesso al fine di non creare problemi di sicurezza nel processo di demolizione.
Ogni parte commerciabile che viene rimossa potrà essere messa in vendita, ad eccezione dei dispositivi di sicurezza contenenti materiale pirotecnico (ad esempio air bag, pretensionatore cinture di sicurezza).

FLEXBIMEC, mediante il marchio “Toolservice Fluid“, ha sviluppato una linea di attrezzature per lo svuotamento e l’evacuazione dei liquidi carburanti dai veicoli per gli operatori professionali.

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.